IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: Frontex dà via libera a nuovo corpo di 690 esperti per assistere i rimpatri
Bruxelles, 10 gen 13:01 - (Agenzia Nova) - L'Agenzia europea della guardia costiera e di frontiera (Frontex) ha dato il via libera alla creazione di un nuovo corpo che verrà costituito da 690 esperti, a sostegno dei ritorni di migranti dall'Ue. Il personale verrà fornito dagli stati membri e dai paesi che partecipano agli accordi di Schengen. Secondo il direttore di Frontex, Fabrice Leggeri, la possibilità di attingere a un corpo di funzionari preparati per i ritorni ed esperti contribuirà ad aumentare l'efficienza e darà il sostegno necessario agli stati membri. "Ciò è particolarmente importante – ha spiegato Leggeri – per Grecia e Italia, che lo scorso anno hanno avuto un numero record di migranti". Frontex, spiega una nota dell'agenzia, a dicembre ha fatto un primo appello per il contributo volontario al nuovo corpo, e gli stati membri si sono già impegnati a contribuire per il 57 per cento delle necessità del pool di esperti. Questi ultimi daranno assistenza nell'identificazione dei migranti irregolari, anche tramite la cooperazione con le autorità dei paesi di origine. Verrà dato un aiuto anche alle operazioni di rimpatrio coordinate tra autorità nazionali e Frontex. Il corpo di esperti comprenderà anche personale esperto nella protezione dei diritti dei bambini. Solo nel 2016 Frontex ha coordinato il rimpatrio di 10700 migranti in 232 operazioni.


(Beb)
ARTICOLI CORRELATI