SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Senegal vende al Mali 20 Mw di elettricità
Dakar, 11 gen 18:15 - (Agenzia Nova) - Il Senegal ha firmato con il governo del Mali un accordo per la cessione dei 20 Megawatt (Mw) di elettricità. Lo rende noto il direttore generale della compagnia statale Senelec, Mouhamadou Makhtar Cissé, citato dal sito di informazione “Agence ecofin”. “Siamo felici di poter vendere il nostro surplus energetico a un paese amico, anche alla luce delle recenti scoperte di importanti giacimenti di gas e petrolio allargo del Senegal”, ha detto il responsabile senegalese, annunciando che le vendite consentiranno al governo di Dakar di effettuare investimenti nella rete di distribuzione elettrica. Il governo senegalese ha investito nello sviluppo di diversi progetti di energia solare, che stanno gradualmente contribuendo ad aumentare la produzione di energia. Lo scorso ottobre il presidente senegalese ha inaugurato la più grande centrale solare dell’Africa occidentale. L’impianto si trova a Bokhol, nel nord del paese, a 120 chilometri a est di Saint Louis. Per realizzarla sono stati investiti da imprenditori senegalesi e stranieri circa 25 milioni di euro. (Res)
ARTICOLI CORRELATI